Petto di pollo, non in padella: cremoso ed invitante

Non il solito petto di pollo in piastra, ma un piatto unico, cremoso e dal gusto inimitabile: non te ne pentirai!

Il petto di pollo in cucina è sempre la soluzione più rapida per mettere qualcosa in tavola, che sia estremamente veloce e che metta tutti d’accordo: basta un contorno di insalata, un filo d’olio, qualche goccia di limone e il pranzo è servito. Ma perché accontentarsi, quando si può realizzare una pietanza super golosa?

Ricetta petto di pollo non in padella
Il pollo sarà cremoso al punto giusto! – Cuciniamoli.com

Oggi regalati il petto di pollo al curry, con un sughetto denso e cremoso, dalla consistenza morbida grazie all’aggiunta della farina, del latte e dello yogurt. In abbinamento con il riso pilaf è davvero perfetto e poi, è un piatto leggero perché nella preparazione non figura la panna, perfetto quindi anche se si è particolarmente attenti alla linea. Per quanto riguarda il curry invece, si può scegliere tra la varianti più o meno piccanti, tutto dipende dal gusto personale. Non rimane che mettersi in cucina!

Petto di pollo al curry, una vera e propria leccornia: con il sughetto denso e saporito la scarpetta è assicurata!

Con pochi ingredienti potrai realizzare un piatto dal gusto delicato e che conquisterà tutti per la sua cremosità.

Ricetta petto di pollo non in padella
Ricetta pollo al curry – Cuciniamoli.com

Ricetta per 4 persone

Tempo di preparazione: 10 minuti

Tempo di cottura: 20 minuti

Tempo totale: 30 minuti

Ingredienti:

  • 1 spicchio di aglio
  • 1 scalogno
  • 700 grammi di petto di pollo
  • Farina q.b.
  • 20 ml di acqua
  • 40 ml di vino bianco
  • 125 grammi di yogurt
  • 10 gr di curry in polvere
  • Sale q.b.
  • 200 ml di latte
  • 3 cucchiai di olio e.v.o

Preparazione

Per prima cosa, intanto trita l’aglio e lo scalogno e mettili da parte. Poi procedi tagliando il petto di pollo a quadrotti, infarinalo in una ciotola e poi scuotilo per eliminare la farina in eccesso. Ora metti in casseruola a stufare con un po’ d’acqua, il trito di aglio e scalogno, poi aggiungi il pollo infarinato e lascialo rosolare da tutti i lati.

Adesso sfumalo con il vino bianco, coprilo e lascia evaporare, nel frattempo, in una ciotolina, mescola lo yogurt bianco e il curry fino ad ottenere una cremina uniforme. Quando il vino sarà completamente evaporato aggiungi il latte, aggiusta di sale e aggiungi infine la crema di yogurt e curry.

Ricetta petto di pollo non in padella
Mescola quindi il curry e lo yogurt insieme – Cuciniamoli.com

Mescola bene e lascia cuocere a fiamma dolce per circa 20 minuti, copri con un coperchio e rigira di tanto in tanto con un cucchiaio di legno. Se il sughetto si dovesse restringere troppo, aggiungi un po’ di latte. A cottura ultimata impiatta e decora con del prezzemolo fresco tritato. Buon appetito!