Buoni come li fanno solo a Napoli: ecco la ricetta originale dei roccocò 🍩 una bontà a portata di click

Non c’è bisogno di andare a Napoli per mangiare dei buoni roccocò come la tradizione partenopea comanda. Con questa ricetta saranno perfetti e farai un figurone con tutti i tuoi ospiti!

I roccocò sono tipici biscotti natalizi che non possono mai mancare sulle tavole campane. Prepararli è davvero facilissimo e non c’è bisogno di andare nella cittĂ  del sole e del mare per poterli degustare.

Roccocò morbidi e golosi
Come preparare roccocò morbidi e golosi (Cuciniamoli.com)

Per farlo ti basterĂ  seguire questa semplicissima ricetta che rispetta la tradizione e vedrai che sarĂ  amore al primo morso!

La ricetta dei roccocò buoni come li fanno a Napoli: sono deliziosi e facilissimi!

I roccocò possono essere preparati anche in anticipo e ti consigliamo, proprio come vuole la tradizione campana, di servirli accanto ai mostaccioli al cioccolato (trovi qui la ricetta). Insieme formano un’accoppiata vincente e sono perfetti da servire a fine pasto, magari accompagnati con un buon amaro o liquore.

biscotti roccocò
roccocò napoletani (cuciniamoli.com)

Ingredienti

  • 500 grammi di farina 00
  • 500 grammi di zucchero
  • 500 grammi di mandorle
  • 175 grammi di acqua
  • 30 grammi di miele
  • 10 grammi di Pisto (mix di cannella, chiodi di garofano e noce moscata)
  • 3 grammi di ammoniaca per dolci
  • buccia di arancia
  • uovo

Preparazione

Prendi le mandorle e disponile su una teglia coperta di carta forno e lasciale tostare in forno. Puoi fare questo passaggio anche in padella, ma il risultato non sarà uniforme come quello che può darti la cottura in forno. Dopo aver completato questo passaggio, lasciale raffreddare.

Nel frattempo prendi l’acqua e scaldala nel microonde o in un normale pentolino. Deve essere tiepida e non bollente, per questo fai molta attenzione alla temperatura e sciogli al suo interno il miele aiutando con un cucchiaio. Quando anche quest’operazione sarĂ  completata, mettilo da parte perchĂ© ti servirĂ  tra qualche minuto.

Ora in una ciotola bella capiente, versa la farina, lo zucchero, l’ammoniaca per dolci, la buccia di arancia grattugiata e le mandorle. Mescola bene con le mani e poi aggiungi anche il composto di acqua e miele.

Inizia a lavorare l’impasto con le mani. In un primo momento ti risulterĂ  molto farinoso, ma non temere. E’ normalissimo. Tu continua a lavorarlo fin quando non avrĂ  ottenuto una consistenza simile ad una pasta frolla. Non appena terminato questo passaggio, avvolgi il tutto in una pellicola e lascia riposare in frigo 30 minuti.

Una volta trascorso il tempo necessario, prendi l’impasto. Spolveralo con la farina e forma tanti piccoli panetti. Con questi panetti fai delle striscioline e dai loro la tipica forma del roccocò napoletano.

Posiziona il tutto su una teglia coperta di carta forno e spennella con l’uovo. Fai asciugare 10 minuti e ripeti questo passaggio. Poi inforna a 180 gradi per 13 minuti e gustali!