Roberto Valbuzzi scatena le proteste: Csaba avvisata, il gesto non le piacerà

Lo chef italiano è tornato nel mirino dei critici. Infatti il suo gesto non passerà inosservato, soprattutto dalla sua collega.

Roberto Valbuzzi si è fatto conoscere al grande pubblico con il programma di Real Time, Cortesie per gli ospiti, che conduce insieme a Csaba Della Zorza e a Diego Thomas, sostituito successivamente da Luca Calvani. I tre sono invitati a casa dei vari concorrenti dove hanno il compito di giudicare i piatti preparati da questi ultimi così come l’ambiente e la sistemazione della tavola.

Roberto Valbuzzi affronto a Csaba Dalla Zorza
Roberto Valbuzzi affronto a Csaba Dalla Zorza – cuciniamoli.com – foto @notordinarychef

Prima di questo show, lo chef ha condotto una serie di altre trasmissioni, sempre a tema culinario, da Una cucina per dueIl bello di Gruyére trasmessi a Vero Tv, canale fondato da Maurizio Costanzo. La sua popolarità però è arrivata con La Prova del cuoco, quando nel 2017 diventa parte del cast di professionisti. Ora invece è alle prese con Cortesie per gli ospiti, ormai giunto all’ottava stagione.

L’affronto di Valbuzzi

Valbuzzi è molto attivo sul suo profilo social, dove spesso condivide alcune interessanti ricette. Una di queste però ha suscitato non poche polemiche e tutto per colpa di un gesto dello stesso chef.

Roberto Valbuzzi affronto a Csaba Dalla Zorza
Roberto Valbuzzi affronto a Csaba Dalla Zorza – cuciniamoli.com – foto @notordinarychef

Negli ultimi giorni quest’ultim ha deciso di esaudire una richiesta fatta da diversi utenti, ovvero quella di pubblicare la celebre ricetta delle sue polpette al sugo gratinate al forno. Nella sua didascalia però ha scritto quanto segue: “E si alla fine qui dovete fare la scarpetta in padella”.

Un gesto che scuramente non piacerà alla sua collega Csaba, da sempre sostenitrice del buon galateo. Infatti alcuni commenti da parte delle utenti non sono stati per niente benevole. Uno di loro ha scritto: “Beh, Csaba non sarà contenta della scarpetta”. Che dite, magari per una volta si può fare un’eccezione?

Nel frattempo, se siete interessati anche a voi alla ricetta, la troverete qui di seguito. In ogni caso è reperibile anche sul profilo di Valbuzzi, @notordinarychef. Per realizzare le poplette vi serviranno i seguenti ingredienti:

  • 1kg di carne trita di maiale
  • 100 g di mozzarella lasciata scolare
  • Paprika affumicata
  • 3 cucchiai di senape
  • Aglio orsino
  • Olio evo
  • Sale e pepe
  • 500 g di passata di pomodoro
  • 1 cipolla bionda
  • Grattata di parmigiano
  • Grattata di sbrinz
  • Basilico a piacere

Per quanto riguarda il procedimento, inserite in una ciotola la carne con mozzarella tagliata a cubetti, e mischiate il tutto aggiungendo paprika, senape, aglio orsino, olio, sale e pepe. Quindi formate delle polpette della misura di una pallina da pin pong e passatele nella farina. Nel frattempo mettete dell’olio extravergine in una padella, inserite la cipolla che avrete precedentemente tritato finemente e lasciatele colorare. Aggiungete a questo punto le polpette e fatele rosolare. Ricordatevi di girarle per consentire una doratura omogenea su tutti i lati.

Aggiungete la passata e lasciate cuocere per altri 15 minuti. Quindi lasciate riposare per qualche minuto e rifinite il tutto con una spruzzata di parmigiano. Infornate a 200° per altri 15 minuti. Spegnete il forno e lasciate riposare per altri 10 minuti se si vuole un risultato ottimale. Altrimenti servite cospargendo le polpette con del basilico.

Impostazioni privacy