Pasta allo Scarpariello di Marisa Laurito, la ricetta vista in tv che ha fatto impazzire tutti

Prepara una vera chicca per pranzo, la pasta allo Scarpariello di Marisa Laurito con ingredienti poveri ma ricchi di gusto è il primo perfetto se sei sempre di corsa!

La pasta allo Scarpariello è un primo piatto della tradizione culinaria campana. Con un sugo a base di pomodorini, insaporito durante la mantecatura col formaggio, si realizza con uno dei formati di pasta più apprezzato: i paccheri. Saporita, facile e veloce da preparare, è una ricetta ideale per qualsiasi occasione o se sei sempre di fretta.

Pasta allo Scarpariello
Pasta allo Scarpariello di Marisa Laurio – (Fonte IG: @casalaurito) – Cuciniamoli.com

L’origine di questa pietanza sembra risalga all’abitudine che avevano i calzolai, anzi gli scarpari, di preparare per il pranzo del lunedì un primo piatto povero con il sugo avanzato dal pranzo della domenica. Aggiungevano poi una copiosa quantità di formaggio, offerto dai loro clienti che non potevano pagare in denaro.

È un’ottima ricetta di riciclo – proprio come nel caso del gattò di patate o ancora del plumcake con gli albumi – perché è possibile utilizzare i formaggi avanzati in frigorifero. Il sugo può essere preparato con pomodorini in conserva, pelati o freschi. Per la pasta, invece, solitamente si utilizzano i paccheri, ma sono perfetti anche le pennette, gli spaghetti o i bucatini.

Ultima puntata di Quelle Brave Ragazze: la Laurito stupisce tutti con la pasta allo Scarpariello!

Quelle brave ragazze è un’avventura lunga migliaia di chilometri, in giro tra Montecarlo, Provenza e poi Marocco. Proprio nel sesto ed ultimo episodio, le protagoniste, Mara Maionchi, Sandra Milo e Marisa Laurito hanno fatto tappa a Marrakech e qui la ruspante Marisa ha realizzato la succulenta pietanza, tagliando i pomodorini a metà e cuocendoli con l’olio evo e due spicchi d’aglio soffritto.

Paccheri crudi
Ricetta pasta allo Scarpariello – Cuciniamoli.com

La ricetta proposta dalla Laurito, però, è una variante. La versione originale, infatti, prevede melanzane e scamorza filante, ma essendo in Marocco, non aveva tutti gli ingredienti a disposizione e si è arrangiata con quello che ha potuto recuperare. Il risultato è comunque incredibile!

Ricetta per 4 persone

Tempo di preparazione: 20 minuti

Tempo di cottura: 20 minuti

Tempo totale: 40 minuti

Ingredienti:

  • 500 grammi di pomodorini qualità ciliegino
  • 360 grammi di paccheri
  • 100 grammi di parmigiano o pecorino
  • 2 spicchi d’aglio
  • Sale q.b.
  • Olio e.v.o
  • Basilico fresco q.b.

Preparazione

Per prima cosa, pulisci i pomodorini e sciacquali sotto l’acqua, poi asciugali e tagliali a metà. Adesso sbuccia l’aglio e lascialo rosolare con l’olio in una padella capiente. Ora aggiungi i pomodorini e lasciali insaporire a fuoco vivace, aggiusta di sale e mescola.

Pomodorini  su un tavolo
Pomodorini il cuore della ricetta – Cuciniamoli.com

A questo punto togli dal fuoco e aggiungi il formaggio grattugiato e poi procedi facendo mantecare per qualche istante. Impiatta i paccheri completando il piatto con un filo d’olio a crudo e il basilico fresco.

Impostazioni privacy