Spazzolino da denti usato, non buttarlo: è utilissimo e non lo sai

Se sei abituato a buttare lo spazzolino da denti usato, non farlo più: forse non lo sai, ma è davvero utilissimo.

Lo spazzolino dei denti va cambiato frequentemente per la salute di denti e gengive e di tutta la bocca. Lo spazzolino dev’essere sempre perfettamente pulito per evitare la formazione di ulteriori batteri nella bocca. Importante è tenerlo in un luogo lontano dagli agenti atmosferici e, soprattutto, cambiato appena le setole si rovinano.

spazzolino da denti usato
Ecco perchè lo spazzolino da denti usato non va buttato – Cuciniamoli.com

Per la salute della bocca, infatti, è importante cambiare lo spazzolino ogni 3 o 4 mesi. Quando cambiare lo spazzolino, però, quello usato, non buttatelo perchè può essere davvero utile. Se state pensando a cosa possa servire uno spazzolino da denti usato, ve lo sveliamo subito.

Come pulire le piastrelle

Le piastrelle della cucina e del bagno sono importanti da pulire, ma richiedono tanta pazienza e tempo. Riuscire, tuttavia, a pulire le fughe non è affatto semplice. Le fughe delle piastrelle, infatti, a causa della sporcizia e della polvere, spesso diventano nere. Pulirle non è affatto sempre ed è davvero faticoso. Pulire tutte le fughe, infatti, porta via tempo ed energia.

Tuttavia, farlo è importantissimo per l’igiene della casa, ma anche per l’aspetto estetico di quest’ultima. Esistono diversi metodi per pulire efficacemente. Uno di questi è l’utilizzo dell’acqua ossigenata a 130 volumi, che si può acquistare in qualsiasi negozio di ferramenta o grande negozio di bricolage. Come si usa, tuttavia, l’acqua ossigenata affinchè sia davvero efficace?

Il trucco dello spazzolino

Il modo migliore affichè l’acqua ossigenata sia efficace e arrivi in ogni punto delle fughe da pulire è versarla direttamente sulla zona. Lasciate agire per qualche minuto e poi cominciate a spazzolare utilizzando proprio uno spazzolino da denti usato e che stavate per buttare. Le setole riusciranno ad arrivare in tutti i punti da pulire.

Con dell’olio di gomito, acqua ossigenata e spazzolino da denti già usato, le fughe delle piastrelle saranno pulitissime, come se le piastrelle siano state appena messe.

Il trucco dello spazzolino può essere utilizzato anche per pulire le fughe del pavimento (in questo caso, però, il prodotto da utilizzare dipende dalla qualità del pavimento stesso, ma anche per pulire le fessure degli infissi.