Bisogna assolutamente farlo prima di usare la lavatrice: risultato stupefacente e bucato come nuovo

Bisogna farlo prima di utilizzare la lavatrice per ottenere un bucato come se fosse nuovo: seguendo questo trucco, il risultato è stupefacente.

La lavatrice appartiene alla categoria degli elettrodomestici più usati dalle famiglie italiane. Difficile immaginare una vita casalinga senza lavatrice, diventata indispensabile per tutti. Ogni giorno, in ogni casa italiana, la lavatrice lavora per diverse ore per poter avere sempre il bucato pulito. Tuttavia, la lavatrice, affinchè il bucato sia perfettamente pulito, la lavatrice ha bisogno di essere a sua volta pulita.

pulire la lavatrice
Lavatrice – Cuciniamoli.com

Prima di utilizzare la lavatrice, periodicamente, bisogna pulire il cestello, ma anche i filtri per evitare cattivi odori e avere il bucato pulito e profumato. Come si pulisce, dunque, la lavatrice?? Esistono dei prodotti specifici da utilizzare o sono sufficienti dei rimedi naturali? Andiamo a scoprire tutto.

Pulire la lavatrice: tutti i metodi

Igienizzare e tenere pulita la lavatrice è necessario non solo per avere un bucato perfettamente pulito, ma anche per proteggere l’elettrodomestico che, se pulita periodicamente, dura sicuramente di più. Calcare e residui di detersivi rappresentano i maggiori nemici della salute della lavatrice al cui interno sempre più persone inseriscono anche un sacchetto di plastica per rendere perfetto il bucato con un semplice gesto. 

La frequenza con cui igienizzare e pulire la lavatrice dipende dalla frequenza con cui si usa l’elettrodomestico. Generalmente, è importante igienizzare il cestello una volta al mese e, in generale, ogni volta che si sente cattivo odore.

Il primo trucco per evitare la formazione del cattivo odore è rimuovere immediatamente il bucato e asciugare bene la guarnizione lasciare l’oblò  semiaperto dopo l’uso. Una volta al mese, nel cassetto del detersivo, inserite un bicchiere di aceto e fate partire un lavaggio a vuoto a 60°-90°.

lavatrice
Lavatrice – Cuciniamoli.com

Si possono, tuttavia, utilizzare anche dei prodotti specifici in vendita oppure detergenti naturali come l’acido citrico con cui è possibile non solo combattere il cattivo odore, ma anche il calcare. Si possono utilizzare anche bicarbonato, aceto bianco e limone ma solo se vengono usate ad una temperatura piuttosto alta.

La prima cosa da pulire è il cassetto dei detersivi provando a rimuovere con una spugna le incrostazioni più difficili da togliere. Successivamente passate alla pulizia del filtro e, poi, della guarnizione. Per pulirla utilizzate un panno bianco e dell’aceto bianco. Sollevate la gomma e pulite intorno alla circonferenza per pulire la guarnizione del nero che si accumula nel corso del tempo.

Per pulire lo sportello e le parti esterne potete utilizzare del sapone di Marsiglia sciolto in acqua calda.

Impostazioni privacy