Ti bastano un barattolo e delle bucce di arancia 🍊 Addio batteri in casa e risparmi un sacco di soldi

Questo trucco potrebbe migliorare a dismisura la qualità della tua. Non dovrai fare altro che inserire delle bucce di arancia in un barattolo

Cosa fai dopo aver mangiato delle arance? Butti le bucce o le conservi? Molto probabilmente le tue bucce finiscono nel secchio della spazzatura subito dopo aver finito di mangiare, insieme agli altri scarti del cibo. È un grosso errore perché la buccia dell’arancia potrebbe tornare utile in altri modi. No, non dovrai mangiarla ma potresti sfruttarla in un modo particolarmente ingegnoso.

trucco bucce arancia
Addio batteri con le bucce di arancia – cuciniamoli.com

Se devi fare le pulizie di casa, forse sarebbe meglio prendere appunti, la qualità della tua vita tra le quattro mura domestiche potrebbe aumentare in maniera esponenziale. Non ci credi? Prendi carta e penna, ritaglia qualche minuto della tua giornata per leggere questo articolo, segui le istruzioni con tanta fiducia ed il gioco sarà fatto. Esattamente come è già capitato in occasione di tutti gli altri consigli che ti abbiamo dato, resterai a bocca aperta e non potrai credere ai tuoi occhi.

Le bucce d’arancia per aiutarti nelle pulizie domestiche

Forse non tutti lo sanno, ma le bucce d’arancia producono un olio naturale, chiamato limonene, che viene utilizzato da molte aziende per produrre prodotti di pulizia per la casa. Questa sostanza mantiene le tue superfici sempre lucide, profumate e pulite. Il limonene ha grosse proprietà antibatteriche, quindi le bucce delle arance che hai mangiato potrebbero uccidere i germi presenti nella tua casa.

Bucce
Bucce d’arancia in un barattolo (Cuciniamoli.com)

Questo metodo è naturale e ti consentirà di smettere di acquistare prodotti chimici. Inoltre, è anche economico, perché l’arancia che hai mangiato potrà essere utilizzata anche per altri scopi. Devi conservare entrambe le facce della buccia, sia quella bianca che quella più arancione, che si trova all’esterno. Le bucce elimineranno i cattivi odori e regaleranno alla tua casa un profumo che prima non c’era. Tutti vorranno venire a casa tua dopo aver adottato questo metodo.

La procedura è molto semplice: procurati dell’aceto e un barattolo, all’interno del quale dovrai inserire le bucce. Aggiungi l’aceto all’interno del barattolo, assicurandoti che entri in contatto con tutte le bucce presenti al suo interno. Poi richiudi il coperchio e riponi il barattolo nel frigorifero. A questo punto dovrai avere un po’ di pazienza perché il barattolo dovrà restare nel frigo almeno per due settimane. Ma cosa succede dopo?

Cosa succede dopo due settimane?

Una volta terminate le due settimane, durante le quali il barattolo non dovrà mai essere spostato e non dovrà mai lasciare il tuo frigorifero, avrai ottenuto una sostanza liquida miracolosa. Ma non è ancora arrivato il momento di prendere le bucce, prima dovrai filtrare la soluzione liquida. Effettua l’operazione facendo attenzione a non disperdere il liquido ottenuto grazie all’aceto.

Non dovrai fare altro che procurarti un flacone spray e inserire la sostanza liquida in un altro barattolo, aggiungendo una quantità di acqua identica a quella presente nel barattolo. Chiudi il flacone ed è come se avessi acquistato un detergente naturale. Spruzzalo sulle superfici della tua cucina e inizierai immediatamente a sentire un odore meraviglioso nell’aria.