Polpette in agrodolce, talmente buone che il tuo partner dimenticherà quelle della mamma 👵

Queste polpette in agrodolce non hanno nulla da invidiare a quelle classiche della tradizione e siamo sicuri che saranno in grado di far dimenticare al tuo partner quelle classiche della nonna. Provare per credere!

Se hai voglia di stupire il tuo partner, abbiamo la ricetta che fa al caso tuo. Come avrai intuito stiamo parlando di polpette. Certo, in giro ci sono tantissime versioni di questa famosa ricetta ed ogni famiglia ha la sua personale e siamo sicuri che probabilmente anche tu avrai la tua.

polpette in agrodolce
polpette in agrodolce (cuciniamoli.com)

Ma se hai voglia di provare qualcosa di diverso, dal sapore insolito, non puoi assolutamente non provare quella che ti stiamo proponendo oggi in quanto sarĂ  in grado di far dimenticare al tuo partner quelle di sue nonna (nonostante siano buonissime pure quelle) ma queste le sono un po’ di piĂą.

Le polpette in agrodolce sono una vera e propria bontĂ , tutta da gustare!

Le polpette in agrodolce ti faranno prendere per la gola il tuo partner: troppo buone!

Le polpette in agrodolce, ti avvisiamo, possono creare dipendenza in quanto una tira e l’altra e siamo sicuri che ti permetteranno di fare breccia ancora di piĂą nel cuore del tuo partner che ti chiederĂ  di prepararle ancora una volta perchĂ© non riuscirĂ  a resistere al loro originale sapore, facendo attenzione però dal dirlo a sua nonna.

polpette insolite
polpette alternative (cuciniamoli.com)

Ingredienti:

  • 500 grammi di carne macinata (puoi usare quella che preferisci, noi ti consigliamo la mista)
  • 100 grammi di mandorle
  • 50 grammi di formaggio grattugiato
  • pane grattugiato
  • 3 cucchiai di zucchero
  • 1 uovo
  • mezzo bicchiere di aceto
  • prezzemolo
  • aglio
  • sale
  • pepe
  • olio evo

Preparazione:

Come al solito hai bisogno di una ciotola bella capiente, aggiungi al suo interno la carne. Il formaggio grattugiato, l’aglio tagliato a pezzi piccolissimi, il prezzemolo sminuzzato, il sale, il pepe, l’uovo e il pane grattugiato. Di questo non ti abbiamo dato una grammatura perchĂ© devi aggiungerlo man mano fin quando il composto non avrĂ  raggiunto una consistenza lavorabile.

Una volta pronto l’impasto, forma le polpette e cuocile in abbondante olio. Nel frattempo che cuociono, in forno tosta le mandorle su una teglia coperta di carta forno e mettile da parte.

Togli le polpette qualche minuto prima della fine della cottura e mettile da parte. All’interno della stessa padella, versa l’aceto e i cucchiai di zucchero. Mescola bene e aggiungi di nuovo le polpette e anche le mandorle tostate in precedenza.

Lascia insaporire per qualche minuto e servirle. Vedrai che bontĂ !