Da quando ho scoperto gli spaghetti cacio e 7 pepi non preparo più la ricetta classica: troppo buona!

Gli spaghetti alla cacio e pepe sono un classico della cucina romana, ma esiste un’altra versione che ti farà innamorare di questo piatto. Io non preparo più quella classica da quando l’ho scoperta!

Gli spaghetti alla cacio e pepe, appartenenti alla tradizione culinaria romana, sono un classico della cucina. Tant’è che forma uno dei piatti, nonostante la semplicità degli ingredienti e della sua preparazione, più golosi di sempre e ogni tanto lo si prepara non solo quando si ha poco tempo a disposizione ma anche quando si desidera una coccola speciale.

spaghetti cacio e 7 pepi
ricetta spaghetti cacio e 7 pepi (cuciniamoli)

Risalire alla ricetta originale, data la sua antica tradizione, come ben saprai e praticamente impossibile ed ognuno ha la sua versione, ma ne abbiamo trovata una che non ha nulla da togliere a quella tradizionale, anzi. Ha quella marcia in più che ti farà aumentare l’amore che provi nei confronti di questo piatto.

Stiamo parlando degli spaghetti cacio e 7 pepi: una vera bontà per il palato!

Altro che ricetta classica, gli spaghetti cacio e 7 pepi sono un livello superiore!

La ricetta degli spaghetti cacio e 7 pepi è molto simile a quella tradizionale, se non uguale, ma aggiunge semplicemente una miscela di pepi in modo tale da poter donare un sapore ancora più intenso. Inoltre, la versione che ti stiamo proponendo oggi, presenta un particolare tipo di cottura della pasta che viene chiamato il metodo della doppia acqua.

formaggio grattugiato
preparazione spaghetti cacio e 7 pepi (cuciniamoli)

Questo metodo, davvero molto semplice, può essere utilizzato per tutte le tipologie di pasta e donerà una consistenza ancora più idonea per rendere ogni piatto davvero goloso come mai prima di ora. Provare per credere, ma ora non perdiamo altro tempo e segnati subito tutti i passaggi per poterla ricreare a casa!

Ingredienti

  • 200 grammi di spaghetti
  • 140 grammi di formaggio pecorino grattugiato
  • 125 grammi di parmigiano reggiano grattugiato
  • 7 pepi (se non trovi la miscela al supermercato, puoi crearla mischiando: pepe nero, pepe bianco, pepe rosa, pepe del Madagascar)
  • sale

Preparazione

Metti a bollire l’acqua e non appena avrà raggiunto la giusta temperatura, salala e versa al suo interno la pasta. Falla cuocere per 6 minuti. Dopo di che abbassa al minimo la fiamma e falla cuocere per altri 6 minuti. Scolala, ma tieni da parte un po’ di acqua di cottura perché ti servirà a breve.

In una padella bella abbondante, aggiungi gli spaghetti e versa anche i protagonisti indiscussi di questo piatto: i formaggi e la miscela di pepe. Aggiungi l’acqua di cottura che hai messo da parte e mescola bene in modo tale che si forma la classica cremina.

Ultima la cottura e servi ben calda da gustare con la persona che come te apprezza la buona cucina.