Basta pesce che si attacca alla padella e diventa poltiglia: con questi trucchi risparmi soldi e pazienza!

Hai anche tu il problema di non far attaccare il pesce in padella? Ecco alcuni trucchi semplici, pratici e soprattutto economici da usare

Quando cucini il pesce ti si attacca spesso in padella? È una sensazione bruttissima, soprattutto se hai impiegato molto tempo per preparare la cena. Come fare ad evitare questo fastidioso problema? Esistono alcuni rimedi piuttosto semplici da mettere in pratica. La prima cosa riguarda lo scongelamento del pesce, uno dei momenti più importanti che precedono la cottura. Questa operazione è delicata e potrebbe mandare a monte la tua splendida serata.

trucchi cottura pesce
Trucchi cottura pesce – cuciniamoli.com

Il pesce va conservato in frigorifero dal giorno prima rispetto alla cottura. Quindi, se domani vuoi cucinarlo, devi tirarlo fuori oggi dal congelatore. In questo modo, il pesce resterà freddo ma si scongelerà completamente. Altrimenti puoi usare il microonde, soprattutto se il tempo a tua disposizione dovesse essere poco. La funzione da selezionare è “defrost” e dovrai seguire i tempi indicati sulla confezione.

E adesso possiamo finalmente passare al problema della padella. Tra poco avrai la possibilità di scoprire un paio di trucchi facili da mettere in pratica e per nulla faticosi. Non ci credi? Resterai senza parole e da oggi non avrai più il problema del pesce che si attacca in padella.

Pesce che si attacca in padella, i due rimedi per evitare il problema

Ci sono due trucchi che possono salvare la tua cena, oltre che la tua pazienza: non è complicato servire un piatto a base di pesce che non lo veda ridotto in poltiglia, basta seguire due regole fondamentali

pesce in padella
Fonte: Canva
  • Quale padella scegliere: la cosa più importante è scegliere con cura la padella da utilizzare per cucinare i tuoi alimenti. Se hai seguito alla lettera le procedure di scongelamento, dovresti essere pronta. Ma quale padella dovrai usare? Non sono tutte uguali e alcune potrebbero addirittura metterti in difficoltà. La miglior padella per evitare che il pesce si attacchi è quella antiaderente. Comprane una grande, in modo da poter aggiungere anche un filo d’olio durante la cottura. Un piccolo suggerimento: spalma sulla base della padella un leggero strato di noce di burro e non avrai più alcun problema in futuro.
  • Attenzione alla fiamma: la cottura del pesce è fondamentale. Non stiamo parlando di un passaggio semplice. Anzi, secondo le testimonianze raccolte sui social network, è proprio in questo momento che molti aspiranti chef rovinano il proprio piatto, commettendo banali errori di distrazione. Per evitare che il pesce resti fastidiosamente attaccato alla padella, non dovrai fare altro che misurare la temperatura dell’olio. Quando sarà caldo, abbassa la fiamma e soltanto in quel momento dovrai inserire il cibo nella padella.

Siamo arrivati al termine, non ti resta che mettere in pratica questi preziosi consigli. Buon appetito!